FRANCO MONARI









«In fondo le rovine paiono uguali a chi non le conosce, eppure esse raccontano i mondi precedenti, la presenza della mano di un uomo, il vigore assassino o liberatorio nell’atto di sparare, picchiare con una mazza o far detonare una carica di esplosivo».
(testo di Maurizio Bernardelli Curuz Guerrieri per la mostra "Il cielo non importa", Spazio Contemporanea Brescia, 2018)




Franco Monari - Wroclaw




 Franco Monari - Venezia  «Chiunque si imbatta in una di queste opere, sulle prime (con un'occhiata senza riguardo) crede di vedere un quadro, e di ravvisarne addirittura lo stile: un figurativo contemporaneo che lambisce l'informale. Non è così».
(testo di Cristina Muccioli per la mostra "Amor Loci", Galleria ArteSi Modena, 2018
)


Franco Monari - Wroclaw, Trzonolinowiec



Franco Monari

Franco Monari - Poznan, Alfa

Franco Monari - Katowice, Superjednostka


«Il Fotografo ai tempi della Rete è un essere bulimico, onnivoro, multimediale, contaminato, che non può più limitarsi e deve osare, talvolta restringendo il campo d’azione, limitando, fedele al proprio diktat interiore, la propria ricerca a ciò che conosce veramente, cioè le proprie ossessioni. Per assurdo, porsi dei limiti significa aprirsi a nuove prospettive, “alla calma, al lusso e alla voluttà” di prendersi il tempo per riflettere e capire».
(testo di Toni Contiero per la mostra "IN ART Obiettivo Fotografia", Villa Genesio, 2017
)


Franco Monari still life photography














Franco Monari
omaggio a Gualtiero Gualtieri





Franco Monari



















Franco Monari




Franco Monari




Franco Monari




Franco Monari




Franco Monari